[REVIEW] Door Kickers

Door Kickers

KillHouse Games ha pensato ad un simulatore di operazioni SWAT che negli ultimi giorni ha attarito molto la nostra attenzione. Door Kickers, questo il nome del gioco sviluppatore dalla software house rumena, è un gioco di strategia in tempo reale che ci metterà al comando di una squadra SWAT, con il compito di liberare una determinata area da narcotrafficanti, sequestratori, terroristi e altri classici antagonisti che gli agenti si trovano a fronteggiare ogni giorno.

Door Kickers è stato per tanto tempo in Early Access su Steam, ma negli ultimi mesi è stata finalmente rilasciata la versione finale. Vediamo quindi come se l’è cavata fin ora il gioco nella nostra recensione.

Lo scopo del gioco è semplice: eliminare la minaccia nel più breve tempo possibile, evitando perdite e salvando gli ostaggi. Con ben 70 missioni, Door Dickers offre una vasta gamma di situazioni da affrontare nel modo che più preferiremo. Potremo per esempio far irruzione violentemente e puntare tutto sulla forza bruta, oppure agire in modo ragionato, piazzando cariche esplosive e lanciando granate flashbang.

Door Kickers

Con il solo utilizzo del mouse, potremo scegliere le nostre tattiche di approccio, tracciando la strada che gli agenti dovranno percorrere e le azioni che dovranno eseguire. Tutte le missioni possono essere completate in meno di pochissimi minuti, se la progettazione del nostro piano d’azione è risultata perfetta. A nostra disposizione avremo quattro classi di agenti, ognuna con le proprie peculiarità, punti di forza e punti deboli. Inizieremo il gioco, tuttavia, con una sola classe a disposizione, le altre verranno sbloccate man mano che avanzeremo nel gioco.

Come detto in precedenza, potremo affrontare ogni tipo di situazione. Ci ritroveremo a dover fare irruzione in covo di narcotrafficanti, oppure a salvare dei civili tenuti in ostaggio in banca da alcuni rapinatori. Per noi parlare poi dei raid nei covi dei gruppi terroristici. Sulla nostra strada, ovviamente, troveremo diversi ostacoli: da porte bloccare con una serratura rinforzata e quindi non abbattibili a recinzioni che richiederanno strumenti particolari per essere attraversate.

Al termine della nostra missione, se avremo avuto successo, ci verrà assegnato un punteggio che sarà riassunto in stelle. Se l’azione sarà stata perfetta verremo ricompensanti con 3 stelle, che potremo in seguito spendere per potenziare il nostro armamentario. Anche gli agenti che decideremo di far partecipare all’azione avranno l’opportunità di guadagnare punti esperienza e salire di livello. Grazie all’esperienza guadagnata, inoltre, sbloccheremo dei punti dottrina che potremo utilizzare per acquistare delle abilità speciali per i nostri agenti SWAT.

Ma le tante missioni singole da affrontare alla ricerca della perfezione non saranno l’unica modalità che potremo giocare. Door Kickers infatti mette a disposizione anche un buon numero di missioni in modalità Campagna, dove la perfezione passerà dall’essere un obiettivo ad un vero e proprio requisito minimo. In queste particolari missioni, tutte collegate tra di loro, completare uno scenario con un agente a terra si rifletterà sulla missione successiva con l’impossibilità di utilizzare l’agente caduto. Questo ci porterà a perfezionare ancora di più il nostro metodo di incursione per poter usufruire di tutti i nostri agenti nel corso dell’intera campagna.

Il ritmo serrato di questo titolo vi spingerà a provare più volte una singola missione, pur di raggiungere la perfezione e sbloccare così le tanto desiderate tre stelle. Al contrario di quanto si possa pensare (maledetti pregiudizi, anche nostri in questo caso), Door Kickers non è mai noioso. Il gameplay è strutturato in modo da non diventare mai troppo complicato, con una serie di comandi che una volta appresi lasceranno alla soddisfazione di vedere il nostro piano d’azione eseguito alla perfezione e ovviamente al divertimento. Non nascondiamo che in alcune missioni l’azione diventerà davvero eccitante, con sparatorie degne dei migliori film d’azione.

Ma una volta terminate le missioni principali e le campagne? Niente paura! KillHouse ha pensato anche a questo, integrando in Door Kickers un generato casuale di missioni, che vi permetterà di giocare praticamente all’infinito. L’integrazione con Steam Workshop, inoltre, permette alla community di creare delle mod personalizzate per arricchire il gioco di nuove armi, nuovi agenti, nuovi nemici e ovviamente nuove missioni.

Considerazioni finali

8.5
Door Kickers è una vera e propria rivelazione. Un titolo in grado di regalare tantissime ore di gioco senza mai annoiare. La soddisfazione di riuscire a creare un raid perfetto sarà impagabile e la possibilità di sbloccare nuove armi grazie alle stelle guadagnate vi spingerà a riprovare più volte i vari scenari a disposizione, pur di diventare un vero leader della SWAT e farla pagare ai nemici che proveranno a fermarci con tutte le loro forze.


Requisiti Minimi

  • OS: Windows XP SP3
  • Processore: Intel Pentium IV 2.6 GHz or equivalent
  • RAM: 2 GB
  • GPU: An OpenGL 2.0 graphics adapter
  • Hard Drive: 2 GB

Requisiti Consigliati

  • OS: Windows 7
  • Processore: Intel Core 2 Duo or AMD Athlon 64 X2 5600
  • RAM: 4 GB
  • GPU: NVidia Geforce 9xxx / AMD Radeon HD / IntelHD 3000 series or better
  • Hard Drive: 2 GB

Door Kickers

Door Kickers

Versione provata: PC (Steam)
Data di uscita: 20 ottobre 2014
Genere: Strategia in tempo reale
Giocatore singolo: si
Multiplayer online: no
Sviluppatore: KillHouse Games
Publisher: KillHouse Games
Piattaforme: PC (Steam)
Lingua: Inglese (dialoghi, menu)