GOG Galaxy 2.0: panoramica delle funzioni e immagini dalla Closed Beta

La closed beta di GOG Galaxy 2.0 è finalmente arrivata e possiamo finalmente esplorare il launcher che promette di unificare l’esperienza di gioco su PC.

Tramite delle apposite integrazioni sarà possibile visualizzare, installare, avviare e disinstallare qualsiasi titolo PC, che sia esso installato su Steam, Epic Games o qualsiasi altro launcher.

Attualmente, le uniche due integrazioni ufficiali sono quelle per GOG e Xbox Live, che purtroppo però al momento non permette di installare o avviare i giochi installati tramite il Windows Store o tramite il Game Pass PC.

Le altre integrazioni create dalla community permettono di integrare i giochi da:

  • Battle.net
  • Epic Games Store
  • Origin
  • PlayStation Network
  • Steam
  • Uplay

Al momento, quindi, non è possibile visualizzare in Galaxy 2.0 i giochi installati tramite i launcher di Twitch oppure di Bethesda, e sembra inoltre che anche la ricerca manuale dei giochi GOG non funzioni al 100%.

Il client è disponibile già in lingua italiana, sebbene (come potete notare dalle immagini nella galleria) alcune voci non sono state ancora tradotte completamente. La schermata “recent” ci permetterà di visualizzare tutti gli ultimi giochi utilizzati ed un pratico grafico con tutte le statistiche per le piattaforme collegate a GOG Galaxy 2.0.

Per quanto riguarda le console, è possibile visualizzare i giochi nelle librerie di Xbox Live e PlayStation Network, consultando le informazioni sui titoli e gli obiettivi/trofei guadagnati nel tempo. L’installazione dei giochi in remote non è attualmente disponibile.

Le integrazioni attualmente disponibili (al netto di quelle già citate, come PSN e Xbox) avviano senza problemi i giochi, mentre la funzione di installazione non è “seamless” come si potrebbe credere. Il tasto “install” infatti non farà altro che avviare il client dove è presente il gioco e quindi avviare l’installazione. Esperienza quindi che si slega da Galaxy 2.0, ma rende comunque molto più comoda la ricerca e l’installazione dei giochi.

Inoltre, se un gioco non dovesse essere riconosciuto automaticamente, sarà possibile effettuare il match dalla schermata di modifica, con la possibilità di cambiare le informazioni visualizzate, la cover e gli artwork (come potete vedere nello screenshot di Sea of Thieves).

La sincronizzazione dei salvataggi e l’aggiornamento dei giochi, invece, è attualmente disponibile soltanto per i giochi acquistati su GOG.com, mentre non è ancora presente la lista amici unifica e la chat globale.

GOG Galaxy 2.0 è entrato in questi giorni in closed beta e può essere testato iscrivendosi sul sito ufficiale (l’invito non è garantito, come per tutte le beta).