[HOW TO] Installare e aggiornare Chrome OS

Vi avevamo precedentemente proposto una guida per installare Chrome OS (non Chromium) su Netbook e macchine virtuali, abbiamo deciso di aggiornare la guida proponendovi operazioni semplificate ed un pratico metodo per poter aggiornare il sistema operativo di Google.

Ma ricapitoliamo: Chrome OS è il sistema operativo ideato da Google, basato sul progetto Chromium, che punta al mercato dei Netbook. Con un comporto totalmente cloud, infatti, i Chromebook sono i netbook perfetti per la navigazione in Internet. Questo sistema operativo, però, non è disponibile per l’installazione sui altri Netbook che non siano quelli certificati da Google come Chromebooks. Quindi vedremo oggi come installare l’ultima versione di Chrome OS su macchina virtuale, per testarlo, oppure sui nostri netbook per un uso quotidiano.

La guida si suddivide in più parti:

Partiamo subito con la creazione del nostro personale Chromebook.

Chromebooks

Installazione su macchina virtuale

  1. Scarichiamo ed installiamo VMware Player, un ambiente virtuale per eseguire il nostro Chrome OS.
  2. Scarichiamo l’immagine virtuale di Chromium OS, che ci servirà come base per l’installazione dell’OS di Google.
  3. Scompattiamo l’archivio e avviamo il file .vmx, VMware Player si occuperà di avviare Chromium OS.
  4. Procediamo con il Setup iniziale e creiamo l’utente principale.
  5. Effettuiamo il login nel nostro account Google e premiamo “CTRL+ALT+F2” per entrare nella console.
  6. Effettuiamo il login nella console con le seguenti credenziali:
    Username: chronos
    Password: chronos

    NB: la password potrebbe variare tra: chronos, password, facepunch. Se non funziona una, provate le altre.

  7. Digitiamo quindi:
    sudo su
  8. Scarichiamo e avviamo lo script che ci permetterà di installare Chrome OS:
    bash <(curl -s -L http://goo.gl/eIAcL5)
  9. Adesso potremo scegliere fra un trentina di versioni di Chrome OS, scegliamo una del nostro stesso produttore oppure una dei Chromebook di Google (HP Chromebook 11, per sicurezza).
  10. Attendiamo il download e l’installazione automatica, quando avrà finito ogni comando risulterà inutile, quindi riavviamo manualmente VMware.
  11. Al riavvio noteremo il boot logo di Chrome OS che confermerà l’avvenuta installazione.

Preparazione penna USB con Chromium OS

Per installare Chrome OS su Netbook, avremo prima bisogno di una penna USB di almeno 4GB che sia in grado di effettuare il boot di Chromium OS. Crearla è molto semplice, basta seguire la procedura:

  1. Scarichiamo il file per l’installazione di Chromium OS.
  2. Scompattiamo il file scaricato precedentemente fino ad ottenere un file .img
  3. Scarichiamo Win32 Disk Imager
  4. Colleghiamo la nostra penna USB, avviamo Win32 Disk Imager e selezioniamo il file .img.
  5. Avviamo il processo ed aspettiamo il termine della scrittura.

Adesso siamo pronti per proseguire con l’installazione di Chrome OS su Netbook

Installazione su Netbook

L’installazione di Chrome OS formatterà completamente il vostro Hard Disk, proseguite quindi a vostro rischio e pericolo.

  1. Colleghiamo la penna USB, che abbiamo creato in precedenza, al netbook su cui verrà installato Chrome OS. Quindi effettuiamo il boot da USB.
  2. Completiamo la configurazione iniziale di Chromium, quindi digitiamo “CTRL+ALT+T” per aprire la console.
  3. Avviamo l’installazione tramite l’apposito comando
    install
    NB: la password è: “chronos” (oppure “password” o in alternativa “facepunch”)
  4. Incrociamo le dita (come suggerito dall’installer) e attendiamo la fine dell’installazione. Al termine, spegniamo il netbook, rimuoviamo la penna USB ed effettuiamo il boot da HDD.
  5. Procediamo con il Setup iniziale e creiamo l’utente principale.
  6. Effettuiamo il login nel nostro account Google e premiamo “CTRL+ALT+F2” per entrare nella console.
  7. Digitiamo quindi:
    sudo su
  8. Scarichiamo e avviamo lo script che ci permetterà di installare Chrome OS:
    bash <(curl -s -L http://goo.gl/eIAcL5)
  9. Adesso potremo scegliere fra un trentina di versioni di Chrome OS, scegliamo una del nostro stesso produttore oppure una dei Chromebook di Google (HP Chromebook 11, per sicurezza).
  10. Attendiamo il download e l’installazione automatica, quando avrà finito ogni comando risulterà inutile, quindi riavviamo manualmente il netbook.
  11. Al riavvio noteremo il boot logo di Chrome OS che confermerà l’avvenuta installazione.

Aggiornamento di Chrome OS

Abbiamo portato a termine la nostra installazione di Chrome OS, ma l’updater ufficiale non funzionerà per ovvi motivi. Tranquilli, c’è una soluzione anche a questo. Basterà eseguire nuovamento lo script utilizzato per l’installazione.

  1. Effettuiamo il login in Chrome OS e premiamo “CTRL+ALT+T” per aprire la console.
  2. Digitiamo quindi:
    Shell
  3. Se il terminale accetta il comando e le scritte cambiano colore saremo entrati nella Dev mode, possiamo proseguire.
  4. Premiamo “CTRL+ALT+F2” per entrare nella console.
  5. Digitiamo quindi:
    sudo su
  6. Avviamo lo script che ci permetterà di aggiornare Chrome OS:
    bash <(curl -s -L http://goo.gl/eIAcL5)
  7. Lo script ricorda la nostra precedente installazione di Chrome OS, digitiamo quindi “yes” per procedere con l’aggiornamento.
  8. Non riceverete un messaggio di completamento, è meglio quindi lasciar lavorare almeno 20 minuti il sistema dopo il processo di unpacking.
  9. Riavviamo il netbook manualmente e al successivo avvio controlliamo che l’aggiornamento sia avvenuto correttamente tramite le impostazioni di Chrome OS.