Disponibile da oggi l’aggiornamento 1.1 di Elite: Dangerous

Frontier Developments annuncia la nuova patch Elite: Dangerous 1.1, gratuita per tutti i giocatori.

Il primo importante aggiornamento di Elite: Dangerous amplia e arricchisce il gioco con nuovi obiettivi per la community, miglioramenti grafici e localizzazione nelle lingue francese, tedesco e russo.

I nuovi obiettivi della community rafforzano l’unione tra i giocatori grazie a uno scopo comune e condiviso e permettono all’intera community di Elite: Dangerous di partecipare a nuovi importanti eventi, come ad esempio la costruzione di nuove capital ship, in un’attività di collaborazione volta a rimodellare i confini dello spazio controllato dagli umani. I giocatori uniranno le forze per supportare la costruzione di nuovi porti stellari all’interno di sistemi non ancora sviluppati, offrendo a tutti nuovi stimoli per l’esplorazione della galassia.

Gli obiettivi della community potranno essere raggiunti giocando in modalità Multiplayer, Solo o Private Group, con tutti gli attori che contribuiranno al risultato finale e, di conseguenza, con un forte impatto sulla galassia connessa e condivisa di Elite: Dangerous.

L’aggiornamento 1.1 pone i giocatori esattamente al centro dell’espansione della galassia di Elite: Dangerous. I porti stellari supportati dai giocatori  saranno in grado di riconoscere i loro benefattori, e il giocatore che contribuirà fornendo gran parte del materiale alla costruzione di un Imperial Majestic class Interdictor o di un Federation Farrgagut class Battlecruiser avrà l’onore di dare il nome alla nuova nave. La mappa della galassia in-game accrediterà la scoperta di nuovi sistemi, pianeti e altri corpi celesti con il nome del primo giocatore che ne eseguirà la scansione, e la modifica si applicherà retroattivamente sui 895.135 sistemi che i giocatori hanno esplorato sin dal lancio (solo  lo 0,000223 per cento della nostra galassia della Via Lattea.).

Elite: Dangerous 1.1 amplia il viaggio a 1.000 anni luce e migliora l’aspetto dei pianeti nella ricostruzione su scala della Via Lattea. Anche i lati più oscuri di altri mondi popolati ora sono visibili grazie alle luci della città e le atmosfere nuvolose dei giganti di gas sono state migliorate, regalando agli utenti maggiore profondità e coinvolgimento.

L’update 1.1 è solo il primo di una serie di importanti aggiornamenti che andranno ad aggiungere funzionalità e contenuti a Elite: Dangerous. L’aggiornamento 1.2, previsto per i primi di marzo, si concentrerà sull’aspetto multiplayer e sull’introduzione di nuove modalità di gameplay, affinché i giocatori possano unirsi, comunicare ta loro e trovare nuovi amici all’interno della galassia di Elite: Dangerous.