Windows 10 arriverà quest’estate e sarà gratuito anche con le copie pirata

Windows 10

Microsoft ha annunciato che il nuovo sistema operativo Windows 10 arriverà sui PC di tutto il mondo questa estate. Il team di sviluppo sta lavorando incessantemente per portare al massimo questo nuovo OS che sarà disponibili in 190 paesi e in 111 lingue.

Windows 10 sarà rilasciato inizialmente come update gratuito per gli utenti di Windows 7 e Windows 8/8.1, ma come ulteriore incentivo Microsoft ha annunciato che non sarà necessario essere in possesso di una licenza ufficiale per poter effettuare l’upgrade. Anche le copie piratate di Windows, infatti, potranno eseguire l’aggiornamento a Windows 10 in modo del tutto gratuito.

Un’abile mossa da parte di Microsoft che punta a limitare la pirateria soprattutto in paesi come la Cina, dove la stragrande maggioranza dei PC esegue una versione pirata di Windows.

Microsoft ha tracciato la strada, ma riuscirà Windows 10 a convincere i restii utenti di Windows 7 ad effettuare finalmente l’upgrade? Lo scopriremo in questa calda estate che ci attende.