[REVIEW] Destiny: Il Re dei Corrotti

La nuova espansione di Destiny arriva con tante promesse tra l’incertezza generale dei giocatori che sono rimasti per ben 2 mesi senza la possibilità di fare nulla di nuovo nel gioco, a causa dei contenuti piuttosto scarni del Casato dei Lupi.

La precedente espansione era riuscita a illudere i giocatori che per qualche settimana si sono ritrovati con tanta carne al fuoco, che però si è rivelata essere soltanto fumo negli occhi. Il Casato dei Lupi è stato sicuramente un passo avanti rispetto all’Oscurità dal Profondo, ma Bungie era caduta nuovamente nell’errore di riproporre contenuti ripetitivi, quasi noiosi e con ricompense che non valeva nemmeno la pena conquistare.

Il Re dei Corrotti, tuttavia, è tutt’altro mondo.

[button link=”http://www.vg247.it/2015/09/18/il-re-dei-corrotti-recensione-ancora-di-salvezza-di-destiny/” size=”large” newtab=”on”]Leggi la recensione completa su VG247.it[/button]

Considerazioni finali

[average_score] Destiny: Il Re dei Corrotti arriva un con un prezzo piuttosto ingombrante: ben 39,99 €. Le novità introdotte con questa nuova versione sono davvero da capogiro, tanto che si può facilmente rimanere spiazzati dall’incredibile mole di attività messa a disposizione da Bungie per questo nuovo DLC. La storia, da sempre punto debole di Destiny, inizia a fare dei salti in avanti considerevoli, con una narrazione che continua ad evolvere nel verso giusto.