PlayStation 5 arriverà a fine 2020, adesso è ufficiale

Sony ha annunciato che la nuova versione della console casalinga giapponese arriverà alla fine del 2020 e avrà il nome di PlayStation 5.

Tante le novità annunciate in queste ore dalla compagnia nipponica per quanto riguarda PS5, come il supporto hardware al Ray Tracing, un SSD super veloce e alcuni miglioramenti per il DualShock 5.

Arriva anche la conferma per quanto riguarda le fattezze del devkit: l’immagine trafugata online diverse settimane fa si è infatti dimostrata veritiera e Sony ha annunciato che sono diversi i team di sviluppo che ne sono già in possesso.

L’appuntamento è fissato quindi per la fine del 2020, ma ricapitoliamo insieme alcune delle nuove caratteristiche di PlayStation 5 e del DualShock 5:

  • Supporto hardware per il Ray-Tracing
  • SSD di nuova generazione che velocizzerà l’avvio della console, dei giochi e dei caricamenti
  • Una interfaccia grafica totalmente ricostruita che permetterà di unirsi alle partite multiplayer in modo molto più veloce
  • L’installazione dei giochi sarà più modulare, ovvero sarà possibile per esempio scegliere se installare solo il single-player o il multiplayer di determinati giochi
  • Il DualShock 5 sarà più pesante rispetto al DualShock 4 ma più leggere del pad di Xbox One
  • Il DualShock 5 avrà una batteria migliorata, nuovi speaker, supporto USB-C e feedback aptico (come sugli iPhone)
  • Sul controller inoltre saranno implementati i grilletti adattivi che permetteranno la regolazione della resistenza e delle zone morte

Inoltre, BluePoint (uno dei maggiori team di sviluppo per quanto riguarda remaster e remake) ha già annunciato di essere al lavoro su un gioco molto grande per PlayStation 5.