Disabilitare i processi di manutenzione automatica di Windows 8.1

Windows 8.1

Se utilizzate Windows 8 o 8.1 vi sarete di sicuro accorti che il sistema avvia un processo di manutenzione automatico, spesso senza nessun preavviso e in modo del tutto arbitrario.

Questo processo occupa un grande ammontare di memoria, quindi se avete una configurazione hardware di livello medio o addirittura basso, riscontrerete enormi rallentamenti anche nel portare a termine operazioni più semplici come vedere un video. Se avete una configurazione hardware di livello alto, non avrete problemi e magari non vi sarete nemmeno mai accorti del processo di manutenzione, ma se non è così avrete di sicuro voglia di eliminare il problema.

L’obiettivo della manutenzione automatica è nobile: infatti il sistema si occuperà da solo di controllare gli aggiornamenti di Windows, deframmentare e fare una scansione antivirus senza intaccare troppo le risorse del sistema. Spesso, però, fallisce proprio nell’ultimo intento abbassando notevolmente le prestazioni del PC.

Possiamo risolvere il problema disabilitando il processo e occupandoci noi stessi della manutenzione. Vediamo quindi come fare:

  1. Dal menu start digitiamo “Pianifica attività” e apriamo l’applicazione
  2. Dal menu sulla sinistra rechiamoci nella cartella “Libreria […] > Microsoft > Windows > TaskScheduler
  3. Disabilitiamo quindi “Regular Maintance” con il tasto destro.

2014-07-02_17-06-59

Adesso la manutenzione automatica non sarà più un problema e spetterà a noi prenderci cura del sistema.